arrosto di maiale con castagne e melagrana

E’ da parecchi mesi ormai che non compro più un giornale di cucina, libri si, tanti, ma riviste sopratutto in occasioni di eventi speciali come il Natale quest’anno non ne ho comprate. Non mi servono più da quando è online iFood, una fucina di idee originali, classiche e tradizionali, contemporanee ma soprattutto fattibili. E poi è talmente piacevole da leggere con foto meravigliose e spiegazioni dettagliate, gli step by step a volte sono veramente necessari! E per il mio Natale ho scelto la ricetta di questo arrosto succulento e saporito. La salsa di vino rosso, castagne e succo di melagrana lo rende un piatto gourmet, da gustare in santa pace e da assaporare con molta calma. Mi sarebbe piaciuto farlo assaggiare a mia madre.

 

arrosto2

5.0 from 1 reviews
arrosto di maiale con castagne e melagrana
 
Author:
Recipe type: secondi di carne
Prep time:
Cook time:
Total time:
 
Ingredients
  • 1 arista di maiale da circa 700 g.
  • 20 castagne
  • il succo di una melagrana
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche (alloro, rosmarino, salvia, ginepro)
  • (io ho usato Ariosto per carni arrosto)
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • olio extra vergine
  • sale e pepe
Instructions
  1. Pelare le castagne, dividere in due la melagrana e ricavarne il succo con uno spremi agrumi. Cospargere l'arista di sale e pepe, rotolarla nelle erbe aromatiche sminuzzate o nel mix Ariosto come ho fatto io e trasferirla in una casseruola con olio caldo lasciandola sigillare da tutti i lati. Aggiungere 1 bicchiere di vino, lasciar evaporare leggermente, poi unire le castagne pelate, i due spicchi d'aglio schiacciati ed il succo di melagrana. Far cuocere una decina di minuti.
  2. Rivestire una teglia abbastanza fonda con carta forno, trasferirvi l'arista bagnarla con la salsa ed altro vino poi coprirla con un altro foglio di carta forno schiacciandolo tutto intorno alla carne. Quest'ultimo foglio serve a a non far seccare la carne e contemporaneamente facilita la formazione di una bella crosticina in superficie.
  3. Infornare a 200° per circa 1 ora e 15' avendo cura di tanto in tanto di bagnare la carne con il suo sughetto e se fosse necessario aggiungere altro vino. La carne è cotta quando toccandola con una forchetta vedrete i bordi staccarsi dal resto. Questa operazione darà la certezza che l'arrosto sarà cotto a puntino e che avrà raggiunto il livello di morbidezza necessario ad una buona cottura.
  4. Lasciar riposare la carne; se si preferisce un sugo d'accompagnamento morbido e vellutato passare la salsa al setaccio oppure schiacciare le castagne con una forchetta per avere una salsa più grossolana, come ho fatto io.
arrosto3

 

Questo arrosto partecipa al contest di Alessandra

per la categoria “il pranzo di Natale”

contest-di-natale-550x726

e anche al contest di Ariosto

12316266_922754114441019_1256377458394360410_n

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: