Bagel

ma non lo sapevo mica che i bagel fossero nati in Polonia. Sembra che venissero dati in omaggio alle donne in occasione del parto. La forma ad anello simboleggiava infatti il ciclo della vita e rappresentava un augurio di buona sorte. Esportati in seguito negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Germania, sono diventati poi molto popolari. Così come nell’ultimo mese hanno spopolato nel web grazie alla nuova sfida Re-cake. Se ne sono visti di bellissimi, colorati e invitanti, vi invito a provarli visto che sono peraltro facilissimi da fare. Io li provati con due farce, una diciamo così più raffinata con gamberi e salsa, l’altra più rustica a base di salumi e formaggi. Tutti e due accompagnati da salse veloci da fare come la maionese di Martina che vi segnalo volentieri, una maionese perfetta da fare in un minuto (forse anche meno) senza più il “trip” dell’olio a filo o il timore che impazzisca.

bagel2

5.0 from 1 reviews
Bagel
 
Author:
Ingredients
  • Ingredienti per 6 bagel
  • 400 g farina Integrale
  • 50 g di farina tipo pane 0 o manitoba
  • 2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 1 tuorlo
  • semi di sesamo o papavero
  • procedimento:
  • versare la farina in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il lievito e il sale, cominciare ad impastare versando pian piano l'acqua tiepida.
  • Quando l'impasto sarà omogeneo e sodo, metterlo in una ciotola leggermente unta d'olio, coprirlo con pellicola e lasciarlo in un luogo caldo a lievitare per 1 ora e mezza circa.
  • Togliere l'impasto dalla ciotola, spolverare con farina il piano di lavoro, stendere l'impasto con un mattarello e dividerlo in 6 parti, con ognuna formare una pallina, leggermente schiacciata (con un diametro di 7-10 cm). Mettere ogni pallina su una teglia foderata con carta da forno.
  • Creare un buco al centro e allargarlo tirando verso l'esterno con un dito, coprire con un panno e far lievitare in un luogo caldo per 30 minuti.
  • Riempire una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, quando l'acqua inizia a bollire mettere i bagel e bollire per un minuto su ogni lato, quando sono pronti scolarli e metterli su una griglia ad asciugare.
  • Scaldare il forno a 200 °C.
  • Spennellare la superficie dei bagel con il tuorlo e cospargere con semi di sesamo o papavero, cuocere per 18 minuti circa fino a doratura.
  • Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia da cucina.
  • per la farcia ai gamberi:
  • 8 gamberi grandi
  • 1 cucchiaio d'olio
  • sale e pepe
  • foglie di songino (valeriana)
  • 2 ravanelli
  • per la maionese aromatizzata all'aglio:
  • 180 g di olio di semi di arachide freddo di frigorifero
  • 1 uovo freddo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di aceto o limone
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 angolino di aglio
  • Sgusciare i gamberi, togliere l'intestino e sciacquarli. Metterli in padella con un cucchiaio di olio caldo e farli saltare 4 minuti con sale e pepe.
  • Per la maionese: nel bicchiere del minipimer mettere l'angolino di aglio sminuzzato, l'uovo freddo, l'olio freddo, l'aceto o il limone, il pizzico di sale e il cucchiaino di senape, Poggiare il frullatore nel bicchiere e azionarlo alla massima velocità. Durante i primi 30 secondi vedrete la maionese montare. Subito dopo cominciate a sollevare e abbassare il minipimer fino alla montatura completa. Ci vorrà non più di un minuto.
  • Spalmare l'interno dei bagel con la maionese, appoggiarci i ciuffi di songino, disporre i gamberi e ricoprirli con le fette di ravanello e se volete un panino più succulento con altra maionese.
  • Farcia rustica:
  • fette di salame
  • formaggio a scelta
  • olive snocciolate
  • pomodori secchi
  • olio extra vergine un cucchiaio
  • 2 foglie di basilico
  • frullare i pomodori secchi già ammorbiditi in acqua e strizzati insieme ad un cucchiaio di olio e al basilico. Con questa salsa spalmare l'interno dei bagel, alternare fette di salame e formaggio e completare con le olive snocciolate.

bagel4

farcia rustica

bagel6

bagel5

 

Con questi buonissimi bagel partecipo al

Re-cake di febbraio

recake11

6 Comments

  • Luna ha detto:

    Wow grazie innanzitutto per averci detto da dove nascono queste bellezze e poi caspita come sono belli e farciti divinamente! Complimenti ^_^

  • Rosy ha detto:

    Cara Marina,non conoscevo questa splendida ricetta,trovo che i bagel siano estremamente invitanti e sfiziosi, le farce che hai utilizzato poi sono entrambe buonissime e da acquolina…la maionese di Martina poi è da provare assolutamente,mi piace tantissimo in quanto sana,genuina e ottima sia a livello di consistenza che sicuramente di sapore:).
    Un bacione,buona domenica e grazie mille ancora:))
    Rosy

  • giuliana ha detto:

    I bagel sono la fine del mondo e questi hanno un aspetto perfetto!

  • Stefania ha detto:

    Beh, l’idea dei gamberi mi piace tantissimo…l’ho già detto, devo rifarli e provarli con il pesce, mi ispirano proprio!!!

  • laura flore ha detto:

    Ciao Marina, complimenti per questi meravigliosi bagel sono da urlo!!! La farcia poi…é una vera golosità! Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

  • speedy70 ha detto:

    Strepitosi i tuoi bagel Marina…. magari averne uno ora!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: