Torta magica al cacao

Tutti hanno fatto una torta magica una volta e tutti ne faranno una, prima o poi.

Questo perchè vogliamo sapere se è veramente magica, vogliamo capire come caspita è possibile che si formino quei tre strati così netti nonostante uno solo sia l’impasto, nonostante lo si versi tutto insieme nello stampo. Perchè c’è un pezzo di pan di spagna, uno di   budino e uno di ripieno al cioccolato? e poi perchè è così buona, perchè? Alla prima domanda sono sicura che un chimico potrebbe rispondere, da ciò che so dipende molto dall’attenzione con la quale si procede, dal preciso utilizzo degli ingredienti alle giuste temperature, dalla misura dello stampo, dal rispetto delle dosi e della temperatura del forno. Per quanto riguarda la bontà… che dire è eccezionale, soprattutto se mangiata il giorno dopo.

Tempo fa ne avevo già preparata una bianca, alla vaniglia, con un buon risultato. Stavolta ho usato la ricetta di Ada, Siciliani creativi in cucina, perchè so quanto sono perfette le sue ricette, quanta attenzione mette nel raccontare come si fa.

Non ho fatto grandi modifiche, soprattutto per paura che non riuscisse, solo non ho aggiunto il liquore ma lo aggiungerò la prossima volta: perchè è sicuro che la rifarò!!

Print Recipe
torta magica al cacao
Una torta buonissima soprattutto il giorno dopo...se resta!
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
  • 120 g burro
  • 600 ml latte tiepido
  • 110 g farina 00
  • 55 g cacao amaro
  • 4 uova
  • 3 gocce di limone
  • 200 g zucchero
  • 1 tazzina caffè
  • 1 bacca vaniglia
  • 1 pizzico sale
  • zucchero a velo o cacao per decorare
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
  • 120 g burro
  • 600 ml latte tiepido
  • 110 g farina 00
  • 55 g cacao amaro
  • 4 uova
  • 3 gocce di limone
  • 200 g zucchero
  • 1 tazzina caffè
  • 1 bacca vaniglia
  • 1 pizzico sale
  • zucchero a velo o cacao per decorare
Istruzioni
  1. Montare i tuorli, lo zucchero con i semi delle bacche di vaniglia fino a far diventare il composto bianco e spumoso. Nel frattempo fondere il burro a bagnomaria e una volta tiepido versarlo a filo nelle uova continuando a montare. Sempre frullando aggiungere caffè e un pizzico di sale. Setacciare insieme farina e cacao nel composto e mescolare fino al completo assorbimento. Intiepidire il latte e versarlo a filo nella ciotola sempre mescolando.
  2. A questo punto l'impasto diventerà completamente liquido: ma va bene così. Montare a neve gli albumi con 3 gocce di limone e incorporarli al composto di uova. L'impasto è pronto.
  3. Foderare con la carta forno una teglia rigida di 22/23 cm di diametro, imburrare la carta forno sia sul fondo che sui lati, infarinare leggermente, poi versare il composto e cuocere a 160° per circa 50 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare benissimo prima di toglierla dallo stampo. Spolverare di zucchero a velo o cacao.
Recipe Notes

E' importante utilizzare uno stampo rigido e non di silicone  per evitare la fuoriuscita del composto. Io ho utilizzato uno stampo a cerniera ed ha funzionato benissimo ma assicuratevi che chiuda perfettamente.

All'impasto potete aggiungere il vostro liquore preferito (rum e cioccolato stanno benissimo insieme).

 

 

8 Comments

  • SABRINA RABBIA ha detto:

    MA E’ PROPRIO MAGICA , CHE CAPOLAVORO, MI SA CHE PRIMA O POI DOVRO’ FARLA ANCH’IO.BACI SABRY

  • Alice ha detto:

    Se ne vedono tantissime in giro ma la tua è perfetta, mai vista una più bella!
    buona serata
    Alice

  • Ely ha detto:

    Mari.. ma ci credi che l’unica volta che l’ho fatta non mi è riuscita?! Che disastro.. credo che se seguirò la tua ricetta non potrò sbagliare. Questa versione al cioccolato poi.. chi se la perde, io ci impazzisco per la cioccolata!! 😀 <3 Grazie e un bacione pieno d'affetto!

  • edvige ha detto:

    La tua precedente l’ho copiata ma non ancora fatta sai per i dolci devo andare calma. Prendo nota anche di questa. Buona serata.

  • Rosy ha detto:

    Carissima Marina ho sentito parlare spesso della torta magica ma non ho ancora avuto modo di assaggiarla né realizzarla:la tua versione e’ veramente golosissima(non immagini l’acquolina che mi ha fatto venire)e troppo invitante:ti è venuta benissimo in quanto sono evidenti tutti gli strati con le diverse consistenze,bravissima come sempre,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

  • zia consu ha detto:

    In cucina ci vuole sempre un po’ di magia e questa torta la rappresenta benissimo ^_^
    Provai tempo fa la versione “bianca”, non mi resta che cedere in tentazione e provare anche questa 😛
    Buon we Meri, un abbraccio <3<3<3

  • rebeccadelsol ha detto:

    mi rendo conto di essere un po’ troppo latitante , infatti non ho mai sentito parlare di questa torta, grave, gravissimo mancare dal web!!!
    meraviglios , la dovrò provare e seguirò la tua ricetta, non so quando , ma la farò, grazie!!!
    un abbraccio ciao Reby

  • Luna ha detto:

    Wow l’ho sempre vista fatta con il limone, al cacao è per me una novità super accattivante e mega golosa 🙂 Voglio provare a farla perchè non l’ho ancora realizzata in nessuna delle due versione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.